Papa Gregorio XVI

Gregorio XVIPapa Gregorio XVI (1831–46) era italiano, nato a Belluno nel 1765 si chiamava Bartolomeo Alberto Cappellari,  fu il successore di Pio VIII. Nel 1783 entrò nell'ordine dei camaldolesi e nel 1825 diventò cardinale. Gregorio XVI fu un conservatore sia in politica che in  teologia, e fu continuamente contrastato dai liberali di tutta Europa. Il suo atto più famoso fu la condanna di Padre Lamennais con l'enciclica Mirari vos (1832). Nel 1831 i moti dei Carbonari provocarono vari subbugli a Roma, e  Gregorio XVI li soppresse solamente  con l'aiuto austriaco. Quasi entrò in aperto conflitto sulla legislazione anticlericale in Spagna e in Portogallo, ed ebbe una lunga  controversia con la Prussia. Gregorio XVI fu  attivamente interessato a propagare la fede in Inghilterra e negli Stati Uniti. Il suo successore fu Pio IX.

 

 

 

 

 

Copyright © VaticanoTours.com