Le Crociate

Le Crociate

Le Crociate furono spedizioni militari che si svolsero dall'XI al XIII secolo, principalmente su iniziativa del Papato per riconquistare la Terra Santa dai Musulmani e permettere ai pellegrini di recarvisi, anche se spesso si affiancarono altre finalità come quelle legate alla volontà di riunire sotto Roma tutta la Chiesa Cattolica, incanalare fuori dall'Europa le frequentissime dispute tra i nobili ed allargare il mercato da parte di alcune delle Repubbliche Marinare. Il termine crociata, infatti, è successivo alla conclusione di queste imprese e ne identifica principalmente l'aspetto militare.

Assedio di Gerusalemme

Nel 1095 il Papa Urbano II (1088-1099) indisse la prima crociata durante il concilio di Clermont (1095); questa iniziativa era in realtà vista come un pellegrinaggio armato nei luoghi santi della Cristianità, ma coincise con la richiesta di aiuto inviato dall'imperatore bizantino Alessio I Comneno al Conte di Fiandra per far fronte alla pressione dell'Impero Ottomano. Nel 1099 Goffredo di Buglione conquistò Gerusalemme e la Palestina.

Nel 1144 i Turchi conquistarono Edessa e una seconda crociata per difendere Gerusalemme venne proclamata dal Papa Eugenio III tra il 1147 ed il 1149, guidata da Corrado III e Luigi VII: la crociata non ebbe successo ed il Saladino conquistò Gerusalemme nel 1187.

Una terza crociata venne organizzata dal Papa Gregorio VIII tra il 1189 ed il 1192, guidata da Filippo II di Francia, Riccardo I d'Inghilterra e Federico I del Sacro Romano Impero, ma anche questa crociata fu senza successo.

Il significato religioso delle prime crociate venne progressivamente abbondato, diventando essenzialmente azioni militari contro l'Impero Bizantino e quello Ottomano. La quarta crociata venne organizzata tra il 1202 ed il 1204 dal Papa Innocenzo III con l'intenzione di entrare in Terra Santa dall'Egitto, ma i Veneziani presero il controllo di questa spedizione e la dirottarono su Zara e Costantinopoli per difendere il controllo degli scambi commerciali con l'Oriente. In Grecia e Tracia venne fondato l'Impero Latino, che venne poi sconfitto nel 1261 dall'Imperatore Bizantino Michele VIII Palaeologo.

Altre crociate furono organizzate fine al 1254 (nel 1213 dal Papa Innocenzo III, nel 1228 da Federico II, da Luigi IX di Francia  nel 1248 e nel 1270, mentre da Eduardo I d'Inghilterra nel 1271), senza riuscire a prendere il controllo di Gerusalemme, ma con conseguenze importanti dal punto di vista militare e commerciale. Alle crociate legate alla liberazione della Terra Santa si aggiunsero quelle con motivazioni religiose diverse, come quella Albigense contro i Catari della Francia Meridionale.

   

Copyright © VaticanoTours.com