Città del Vaticano

La Città del Vaticano prende il suo nome dal Colle Vaticano, posto sulla riva sinistra del Tevere. I suoi confini occidentali e meridionali (complessivamente 3,2km) seguono le mura fatte costruire da Papa Leone IV per proteggere la città dopo il saccheggio dei Saraceni nell'846. Nel suo angolo a sud-est si trova la Basilica di San Pietro con il colonnato della sua Piazza, che ne rappresenta il cuore.


Visualizzazione ingrandita della mappa

A nord di Piazza San Pietro si trova un'area quadrangolare che ospita gli edifici dei Palazzi Vaticani, mentre ad ovest dei palazzi e della Basilica si trovano i Giardini Vaticani, che ricoprono circa la metà della superficie dello stato.

I Palazzi Vaticani costituiscono una serie abbastanza complessa di edifici. La residenza del Papa e gli Uffici del Governatorato occupano lo spazio vicino al colonnato, mentre la parte a ridosso della Basilica è occupata dalla Cappella Sistina; lo spazio  rimanente è occupato dai Musei Vaticani e dalla Biblioteca Vaticana. Tra il Cortile del Belvedere ed il Cortile San Damasco di trova l'edificio che ospita gli Appartamenti dei Borgia, che ospitano al secondo piano le Stanze di Raffaello.

     

Copyright © VaticanoTours.com